Prestiti online Intesa Sanpaolo: migilori offerte su internet, preventivi online

Il grande gruppo finanziario Intesa Sanpaolo è forse uno tra i più conosciuti in Italia. Le sue filiali sono sparse lungo tutto lo stivale, isole comprese, ed il suo nome è tra i primi a spuntare nei motori di ricerca. Il suo grande successo è dovuto alla convenienza dei prestiti personali che offre alle famiglie, che possono richiederli sia in filiale che online. Attraverso il sito web di Intesa Sanpaolo è possibile anche richiedere appuntamento con un consulente finanziario, da incontrare poi in filiale, che può aiutare a sciogliere eventuali dubbi e a suggerire il prestito personale perfetto per ogni richiedente. Inserendo i propri dati in un apposito modulo, Intesa Sanpaolo contatterà il diretto interessato in massimo 48 ore per decidere insieme l’orario più idoneo per incontrare il consulente nella filiale più vicina.

Caratteristiche dei prestiti

I prestiti personali Intesa Sanpaolo sono differenziati per ogni tipologia di soggetto che ha bisogno di liquidità immediata. Tra i prodotti finanziari offerti da questo gruppo finanziario, è possibile trovare i finanziamenti destinati ad incentivare l’imprenditoria giovanile, richiedibili da tutti coloro che non hanno ancora superato i 35 anni di età. Con questi prestiti personali è possibile ottenere credito fino ad un massimo di 30.000 euro, da rimborsare poi per mezzo di rate mensili di basso importo. Questi prestiti possono essere richiesti anche dai giovani che hanno bisogno di ottenere della liquidità per finanziare il loro percorso di studi.

Tra le opzioni aggiuntive associabili ai finanziamenti offerti da Intesa Sanpaolo ci sono quelle che rendono possibile la flessibilità delle rate mensili. Queste, infatti, possono essere posticipate o modificate nel loro importo fino ad un massimo di tre volte. L’unica condizione da rispettare è che siano trascorsi almeno sei mesi dalla data di sottoscrizione del contratto.

Chi ha già superato i 35 anni può comunque richiedere un prestito personale a Intesa Sanpaolo godendo delle stesse opzioni di flessibilità. In questo caso, il capitale massimo che è possibile richiedere sale a 75.000 euro. Per ottenere questa cifra, però, è necessario dimostrare la propria solidità finanziaria e che le proprie entrate economiche mensili sono sufficienti a pagare tutte le rate. Occorre dunque presentare alla banca alcune garanzie come la busta paga o l’Attestazione ISEE, se si lavora in proprio. Chi non percepisce un proprio reddito può comunque ottenere un prestito cambializzato attraverso l’ipoteca su un immobile offerto come garanzia di restituzione o con la firma di un garante.