Prestiti personali da banche estere: quali sono i migliori nel 2020?

Indice dei contenuti

Sono sempre di più gli italiani che, per i più disparati motivi, scelgono di rivolgersi ad una banca estera per ottenere un prestito personale. Questo può essere fatto sia tramite una delle numerose filiali fisiche che le banche hanno aperto sul territorio italiano, oppure direttamente online, in maniera più comoda e veloce. Ma quali sono i motivi che spingono un cittadino dello Stato italiano a richiedere un prestito ad una banca che ha sede legale nel territorio di un altro Paese? Quali vantaggi vengono offerti? Sono davvero così convenienti? E quale procedura bisogna seguire per ottenere questo tipo di finanziamento?

Quale procedura seguire per ottenere un prestito personale da una banca estera

Prima di correre a informarsi su come richiedere e ottenere un prestito da una banca estera è bene sapere che questi possono essere concessi agli italiani solo per piccoli importi. Di contro, tali prestiti personali possono avere delle condizioni molto più vantaggiose di quelle offerte dalla concorrenza italiana.

La procedura da mettere in atto per ottenere un finanziamento da una banca estera non si discosta molto da quella adottata per le banche italiane e questo rende il tutto non particolarmente difficoltoso per l’utente.

La prima cosa da fare, e questo vale per qualsiasi prodotto finanziario, è consultare il web per fare dei preventivi online. Questi saranno di aiuto per scegliere la banca a cui rivolgersi per ottenere il proprio prestito personale. Le informazioni su cui porre maggiormente la propria attenzione sono, come sempre, i tempi concessi per la restituzione e gli interessi. Inoltre, è bene informarsi in anticipo su quali siano le garanzie necessarie per ottenere il prestito desiderato e la documentazione da produrre a tale scopo. Una volta completata questa prima fase, ci si può recare presso lo sportello bancario della succursale che si è scelta, muniti di tutti i documenti necessari (tra cui documento di identità e documentazione attestante la propria situazione economica) e procedere a compilare e sottoscrivere tutta la modulistica necessaria.

Questa procedura può essere svolta anche direttamente online, senza doversi recarsi necessariamente di persona in una filiale fisica.

Infatti, sono quasi tutte le banche estere mettono a disposizione il servizio di prestiti online, a differenza di quelle italiane che ancora sono un passo indietro da questo punto di vista. In questo caso, tutti i moduli vanno compilati e firmati in digitale. Bisogna anche sapere che, al contrario di quanto avviene nelle banche italiane, la richiesta di prestito personale presso una banca estera richiede, in media, un iter burocratico molto breve e semplice che porta, come conseguenza, a tempi molto ridotti per poter ottenere il credito desiderato.

Come trovare le banche estere che offrono prestiti personali agli italiani

Se fino qualche decennio fa poter ottenere un prestito da una banca estera era pura utopia, oggi, grazie a internet non lo è più. Al giorno d’oggi è facilissimo trovare una succursale di una banca estera proprio nella città in cui si vive. Ancora più facile è trovarne una online. Una ricerca tramite internet, utilizzando i più comuni motori di ricerca, permetterà di scovare tutti gli enti creditizi presenti sul proprio territorio. Se nessuno di questi è idoneo a soddisfare le proprie esigenze, si può ricorrere al web per trovare tutte le banche estere che offrono prestiti online. In questo modo si potrà risparmiare molto tempo prezioso, richiedendo i preventivi direttamente online dal proprio pc di casa, senza necessariamente perdersi nel traffico alla ricerca dello sportello bancario più affine alle proprie esigenze.

Deutsche Bank

Questa è forse la più famosa delle banche tedesche che operano anche in Italia. Offre ai suoi clienti, anche a quelli italiani, una gamma davvero vasta di prodotti e servizi finanziari capaci di soddisfare le esigenze di tutti. Richiedendo un preventivo a questa banca, si può da subito notare come le condizioni di prestito siano veramente vantaggiose, forse più di quelle offerte da qualsiasi altro istituto di credito presente sul nostro territorio.

Deutsche Bank è in grado di offrire prestiti personali agli italiani atti a soddisfare qualunque loro bisogno.

Il prestito personale può essere richiesto sia in filiale, sia attraverso il portale web della banca, compilando online tutta la documentazione prevista. Grazie all’elevato numero di filiali ben distribuite in tutta Italia, qualora si riscontrasse un problema o si dovesse aver bisogno di una maggiore assistenza è più facile poter parlare personalmente con un impiegato che possa aiutarci a superare eventuali difficoltà. Se ancora tutto questo non bastasse, è bene sapere che Deutsche Bank è una delle poche banche estere a fornire prestiti per importi superiori rispetto a tutte le altre concorrenti.

Santander Consumer Bank

Dalla fredda Germania ci spostiamo, solo virtualmente, nella calda e soleggiata Spagna. Santander Consumer Bank nasce nella penisola iberica ma oramai ha filiali sparse in tutto lo stivale e offre gli stessi vantaggi economici di Deutsche Bank. I suoi servizi finanziari sono molto appetibili grazie alla possibilità di espletare tutta la procedura direttamente online, firmando anche in digitale, senza bisogno di produrre alcuna documentazione cartacea (un punto a favore dell’ambiente) o di recarsi personalmente in filiale.

Basta semplicemente avere a disposizione la copia digitale (una semplice scansione può bastare) del documento di identità e dell’ultima busta paga.

Inoltre, questo gruppo bancario ha completamente azzerato le spese di istruttoria per ottenere un prestito personale e ha un TAN (Tasso Annuo Nominale) molto basso rispetto alle altre banche, generalmente intorno al 6,5%

Santander Consumer Bank pone come limite massimo ai prestiti richiesti online la soglia di 10.000 euro. Qualora, come talvolta capita, si avesse bisogno di un prestito personale di un valore superiore a questa cifra è necessario presentarsi direttamente in filiale per poterlo ottenere. Il tempo concesso per la restituzione del prestito ottenuto va dai due anni (quindi 24 rate mensili) fino ad un massimo di sette anni (per un totale di 84 rate mensili).

ING Direct

Pochi lo sanno, ma la banca ING Direct, la famosissima banca proprietaria di Conto Corrente Arancio originaria dei Paesi Bassi, oltre agli ormai famosissimi prodotti di risparmio, offre anche dei finanziamenti online veramente convenienti. Per i titolari di un Conto Corrente Arancio, ING Direct offre altri vantaggi economici se si richiede un prestito. Per esempio, si può ottenere uno sconto sul TAN pari allo 0,5%. Ma le opzioni economicamente più interessanti per il cliente che intende richiedere un prestito personale a ING Direct sono senza dubbio la possibilità di saltare una rata o di ridurla senza che questo vada ad aumentare gli interessi da corrispondere alla banca. In definitiva, si tratta di un prodotto estremamente flessibile dai costi molto contenuti.

Banca di San Marino

Per quanto piccolo possa essere, anche la Repubblica di San Marino possiede una propria banca che offre prestiti personali anche agli italiani.

Ottenere un finanziamento da questa banca è molto semplice e il tutto può concludersi facilmente in sole 48 ore.

Rivolgendosi alla Banca di San Marino per ottenere un finanziamento, è possibile ottenere in prestito fino a 15.000 euro, una cifra non altissima come quella che si potrebbe ottenere da una banca italiana, ma sicuramente adatta a soddisfare le esigenze di molti utenti italiani. Il capitale ricevuto in prestito può essere restituito in un lasso di tempo che può arrivare a coprire ben 4 anni, ovvero tramite 48 rate mensili. Un grandissimo vantaggio offerto da questa banca, probabilmente unica fra tutte a offrire questa comodità, consiste nella possibilità di estinguere anticipatamente il prestito, quindi ben prima della data stabilita dal contratto, senza incorrere in ulteriori spese aggiuntive. Questi sono alcuni dei vantaggi offerti dalla Banca di San Marino a chi la sceglie come istituto di credito a cui richiedere un prestito. Per quanto riguarda gli eredi di chi richiede un prestito, la banca ha pensato anche ad una soluzione per tutelarli nel caso in cui il richiedente passi precocemente a miglior vita.

Infatti, se questi sceglie di assicurare il finanziamento, gli eredi saranno esonerati dal dover portare a termine il pagamento delle rate mancanti.

Una banca che ha pensato proprio a tutto e a tutti nelle più diverse situazioni.

I preventivi per sottoscrivere un prestito personale presso la Banca di San Marino possono essere richiesti direttamente allo sportello di una filiale oppure, più comodamente, si possono ottenere online sul loro portale web.

Altre banche

Oltre quelle che sono le principali e più conosciute, ci sono anche altre banche estere a cui chiedere un prestito personale. Tra queste Barclays con sede in Inghilterra, Belfius con sede in Belgio; Crédit Agricole che ha la propria sede in Francia.