Prestiti online Ibl Banca: migliori offerte su internet, preventivi online

IBL Banca è molto conosciuta nel mondo dei prestiti personali grazie anche alla sua popolarissima “rata bassotta”, con relativa mascotte, definizione tramite la quale la banca stessa vuole mettere in evidenza che il fatto che i prestiti personali da essa offerta sono accessibili a tutti, grazie soprattutto alle rate mensili di basso importo formulate per andare incontro alle esigenze degli italiani.

I prestiti personali offerti da IBL Banca possono essere finalizzati all’acquisto di uno specifico bene o servizio, oppure si può ricevere la liquidità da spendere liberamente.

Nel primo caso, generalmente le condizioni del finanziamento sono più vantaggiose, con tassi di interesse più bassi e, talvolta, anche sgravi fiscali.

Tuttavia, il richiedente non può mutare la destinazione del capitale ricevuto come prestito personale e deve indirizzarlo solo all’acquisto specificatamente dichiarato sul contratto di prestito personale. Tra i finanziamenti finalizzati offerti da IBL Banca è possibile trovare quelli per ristrutturare o acquistare un nuovo appartamento o anche per consolidare i precedenti debiti.

Come molte altre realtà finanziarie presenti in Italia, anche IBL Banca offre diverse modalità di rimborso del capitale come la cessione del quinto, riservata ai pensionati e ai lavoratori dipendenti, sia nel settore pubblico che in quello privato, la delega di pagamento o, ancora, il pagamento delle rate mensili per mezzo di cambiali ipotecarie. In caso di cessione del quinto, la rata mensile non può superare il 20% delle entrate economiche mensili nette del lavoratore dipendente (o della pensione). Se questa soglia viene oltrepassata, il prestito personale verrà negato.

Una possibilità di aumentare questa percentuale viene offerta dal “doppio quinto”, ovvero un’unione di cessione del quinto e delega di pagamento, concessa esclusivamente ai lavoratori dipendenti, che consente loro di alzare la rata mensile fino ad un 40% massimo del loro stipendio netto.

Richiedere il finanziamento è piuttosto semplice. La pratica può essere aperta in filiale, usufruendo del supporto di un consulente finanziario specializzato, oppure online, per godere di alcuni vantaggi sul tasso di interesse. IBL Banca è disposta a concedere della liquidità anche a chi è stato segnalato al Crif come cattivo pagatore o protestato, a condizione che presenti le giuste garanzie che tutelino la banca contro una nuova eventuale insolvenza. Solitamente, la busta paga è sufficiente come garanzia per ottenere il prestito personale, anche se in passato ci sono stati problemi a saldare i debiti, ma in alternativa, o come garanzia aggiuntiva, è possibile utilizzare la forma di un garante.